Sanità, dalla Regione 163 milioni per gli ospedali della Campania

163 milioni di euro alle strutture sanitarie della Campania grazie a dei nuovi investimenti previsti dalla Regione. Molti gli ospedali che saranno coinvolti nell’utilizzo di questi soldi pubblici, come quelli di Poggiomarino, Sorrento, Castellammare e Torre del Greco.

A dirlo è stato il Consigliere regionale della Campania, Alfonso Longobardi, Vicepresidente della Commissione Bilancio: “Come avevo annunciato, oggi (ieri, ndr) in Consiglio Regionale della Campania si è svolto il Question time sull’ospedale di Sorrento. In particolare ho interrogato la Giunta sulla necessità di intervenire per i lavori del reparto di rianimazione. Dalla risposta fornita in aula è emerso che in Regione Campania complessivamente verranno investiti 163 milioni di euro per l’edilizia ospedaliera”.

Ora si attende lo sblocco dei fondi da parte del Governo centrale, in modo da poter risollevare le sorti delle strutture campane, deficitarie e dilaniate dai problemi: “Faremo sentire la nostra voce a Roma, affinché tutti i fondi ex art 20, necessari per l’edilizia ospedaliera, vengano resi disponibili quanto prima, così da avviare lavori e opere pubbliche non più rinviabili. Prima del mio Question time di oggi in aula non si aveva certezza né notizia precisa di quanti fondi statali dovessero essere investiti in Campania per rendere i nostri ospedali moderni e funzionali alle esigenze del territorio”.

Potrebbe anche interessarti