Scampia, a Natale sarà abbattuta la prima Vela

vele-di-scampiaScampia si prepara a dire addio alla prima delle sue Vele, tutte interessate da un progetto di risanamento che prevede l’abbattimento di tre edifici e la riqualificazione di un quarto. Il ministro del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ieri ha assicurato che sulla questione di Scampia i tempi saranno rispettati:

“Entro il 31 ottobre si conclude la progettazione esecutiva dell’abbattimento di tre vele su 4, come prevede il progetto – le parole riportate da Il Corriere del Mezzogiorno -. A quel punto il comune si è impegnato a far partire subito il bando per l’esecuzione, che durerà 45 giorni, durante i quali saranno presentate le offerte. A dicembre avremo quindi le offerte, e penso anche l’aggiudicazione”.

Si corre, quindi, verso l’abbattimento, che colpirà prima la Vela Verde e poi le altre due: “Penso che tra Natale e inizio dell’anno prossimo comincerà l’abbattimento della prima vela e poi si continuerà”.

Ovviamente, per buttare giù anche le altre due si dovrà prima trovare una sistemazione alle famiglie che ancora vi risiedono.

L’unica Vela che resisterà sarà quella Celeste, per la quale è previsto un piano di recupero.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più