MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Morsi, graffi e botte alla sua fidanzata: condannata 23enne violenta

violenza su dodicenneA Casal di Principe, nel Casertano, una ragazza di 23 anni è stata condannata a 7 anni di carcere per tentato omicidio e stalking ai danni della sua fidanzata, una parrucchiera 24enne di Villa Literno.

Il verdetto, emesso dal tribunale di Aversa, è riportato da casertace, arriva dopo le indagini scattate lo scorso maggio.

La giovane parrucchiera, infatti, aveva raccontato ai carabinieri che la sua compagna la picchiava con botte, morsi, graffi e pizzichi. Inoltre, la controllava costantemente, avendo installato sul suo cellulare un Gps per controllarne gli spostamenti.

La sentenza contro la 23enne è arrivata ieri. Inizialmente il pm aveva chiesto la condanna a 8 anni di carcere.

Potrebbe anche interessarti