Prete paga 2 ragazzi per fare sesso: loro filmano tutto e lo ricattano

Caserta – Un sacerdote di 45 anni originario di Succivo cittadina del casertano, da qualche tempo intratteneva una relazione sessuale con due giovani ventenni di origine rumena residenti in zona da tempo. Avevano accettato di partecipare a rapporti sessuali a tre con il prete ricevendo in cambio cospicui regali in denaro.

I ragazzi però non si sono accontentati. Secondo il Corriere.it, i due avrebbero architettato un ricatto. In una delle serate hard con l’ecclesiastico uno di loro ha filmato il rapporto sessuale usando un cellulare. Hanno in seguito mostrato il video al religioso e hanno chiesto ventimila euro per non diffondere il filmato online.

Il prete, non disponendo di tale somma, ha denunciato il tentativo di ricatto alle forze dell’ordine che tramite una trappola hanno colto in flagrante i giovani che adesso sono accusati di tentata estorsione.

Potrebbe anche interessarti