Donna trovata morta in un appartamento: era nuda, legata e imbavagliata

Choc ad Agropoli, in un appartamento al terzo piano di un edificio di via Caravaggio. Una donna è stata trovata morta ieri sera. Era sul letto, nuda, imbavagliata e con mani e piedi legati da scotch di imballaggio.

Il decesso risalirebbe a qualche giorno fa. A dare l’allarme è stato il proprietario dell’appartamento, che non aveva pù sue notizie. Sul posto si sono recati i carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti del capitano Francesco Manna, che ora indagano sul fatto.

Il corpo della donna, intanto, è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Potrebbe anche interessarti