Raccolta Differenziata in Campania: 3 milioni di euro per i comuni interessati

raccolta-differenziata-cassonetti

La raccolta differenziata nei nostri comuni diventa sempre di più un’impellenza oltre una necessità. Con il problema oramai decennale della spazzatura, Napoli e Provincia non possono far altro che affidarsi ad un nuovo modo di gestire i rifiuti: Ecologico, trasparente ed economico.

Arrivano in tal senso buone notizie. Sono stati infatti firmati i decreti dirigenziali per il finanziamento ai Comuni per gli interventi a sostegno della gestione dei rifiuti tramite raccolta differenziata. A tal proposito l’assessore all’ambiente, Giovanni Romano, ha dichiarato: «Il piano testimonia il forte impegno che poniamo nei confronti dell’ambiente in generale e dell’incentivazione della raccolta differenziata in particolare. La Campania è la prima regione italiana a dotarsi di un piano operativo per la riduzione dei rifiuti. E’ certamente motivo di orgoglio poter affermare che, nonostante le fragilità del sistema e le tante criticità ambientali, continua il lavoro per una corretta gestione del ciclo dei rifiuti su tutto il territorio».

Il portale Diariopartenopeo.it ha pubblicato l’intero elenco dei comuni interessati:

Castelvetere sul Calore, in provincia di Avellino, per un importo pari a euro 17.090
Felitto, in provincia di Salerno, per un importo pari a euro 13.090
Avellino, per un importo pari a euro 853.620
Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, per un importo pari a euro 1.650.975
Marcianise, in provincia di Caserta, per un importo pari a euro 401.780
Bellizzi, in provincia di Salerno, per un importo pari a euro 37.307
Gragnano, in provincia di Napoli, per un importo pari a euro 298.009.

Inoltre sono stati altresì firmate le proposte di liquidazione per il comune di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, primo acconto di euro 138.117 pari al 30% dell’importo risultante dal quadro economico rimodulato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più