“Guerra di Parole”: gli studenti della Federico II sfidano i detenuti

Napoli – Sono aperte le iscrizioni per “Guerra di Parole”, la sfida dialettica tra gli studenti dell’Università Federico II di Napoli e i detenuti del carcere di Poggioreale. Il progetto prevede la preparazione dei partecipanti con un corso gratuito di public speaking. Gli studenti dell’Università Federico II che vogliono prendere parte al progetto devono mandare un’email a info@perlaretorica.it, entro il 9 marzo 2018, riportando nome, cognome e dipartimento di appartenenza. Sono ammessi gli iscritti a tutti gli indirizzi di studio. Saranno accettati fino a 20 studenti, in base all’ordine dell’invio dell’e-mail.

La “Guerra di Parole” non è un talent show. Gli organizzatori non cercano talenti innati, ma ragazzi e ragazze che abbiano voglia di migliorare le proprie capacità di parlare in pubblico, di mettersi in gioco e di condividere le proprie esperienze e le proprie ambizioni per il futuro.

Gli studenti e i detenuti saranno preparati separatamente da PerLaRe-Associazione Per La Retorica e si incontreranno solo il giorno del dibattito, che si terrà a Napoli il 4 maggio 2018. Le lezioni di public speaking dedicate agli studenti si terranno nella sede dell’Università per un totale di quattro incontri, incentrati sulle tecniche dell’argomentazione e del teatro, con i docenti Flavia Trupia e Enrico Roccaforte. Dopo la fase di preparazione, gli studenti e i detenuti si incontreranno per il dibattito finale e una giuria di esperti decreterà la squadra vincitrice.

 

Potrebbe anche interessarti