16enne sfascia la casa e aggredisce la madre col martello: lo aveva svegliato tardi

CarabinieriUn ragazzo di 16 anni ha aggredito la madre per averlo svegliato in ritardo. Prima l’ha offesa e poi l’ha minacciata con un martello. Ha chiesto poi alla mamma 15 euro mentre sfasciava la casa. Il ragazzo è già noto alle forze dell’ordine.

È stato arrestato dai carabinieri della stazione di Casavatore. I militari sono intervenuti dopo la richiesta d’aiuto della donna al 112. Il 16enne è stato portato prima in caserma per le formalità di rito e poi al centro di giustizia minorile di Napoli.

Potrebbe anche interessarti