Dopo 20 anni di abbandono rivive Palazzo Fondi: sarà un centro di arte e cultura

Dopo 20 anni di abbandono lo storico Palazzo Fondi di via Medina viene restituito ai cittadini per diventare un centro polifunzionale e uno spazio contemporaneo di arte e cultura. Per un anno ospiterà mostre, istallazioni artistiche, produzioni televisive, poi partirà la ristrutturazione e dal 2021 sarà la sede a Napoli dell’Agcom.

Il palazzo di via Medina è stato concesso in affitto dall’agenzia del Demanio alla società di rigenerazione urbana Nintynine che lo gestirà fino al maggio 2019. “L’edificio verrà ristrutturato con oltre 10 milioni di euro e ospiterà dal 2021 l’Agcom con un notevole taglio del fitto passivo“, ha spiegato Roberto Reggi, direttore generale dell’agenzia del Demanio.

Palazzo Fondi ha aperto i battenti con la mostra naturalistica “Poison – Il potere del veleno”, che arriva per la prima volta in Italia. Ma in questo anno ospiterà tante iniziative artistiche e sarà anche base di Cattleya per “una importante produzione televisiva“, spiega Simone Mazzarelli, ad di Ninetynine. Di seguito, il video del Comune di Napoli:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=fHrS8DxkGLY[/youtube]

Potrebbe anche interessarti