Napoletani scomparsi, narcos dà ordini a polizia messicana: “Falli ritirare, altrimenti…”

Nessuna notizia dei tre napoletani scomparsi in Messico quasi due mesi fa. Chi l’ha Visto, però, ieri sera, ha mandato in onda un’intercettazione telefonica in cui si palesa la sottomissione della polizia messicana ai narcos, che la tengono completamente in balia e sotto controllo:

“Ascolta bene figlio di put**na, fai calmare i tuoi uomini di m***da, o ti spacco la faccia e tutto il restoQui i colpi partono come niente. Falli ritirare perché tutti prendono i soldi”. Così il capo del cartello criminale dà ordini con tono arrogante al comandante della polizia di Guadalajara, che risponde in tono sommesso, scusandosi: “Non si preoccupi ci parlo subito. Signore lei mi conosce, sa che c’è rispetto, stia calmo e mi scusi”.

L’intercettazione non riguarda, ovviamente, i tre napoletani scomparsi.

Potrebbe anche interessarti