Di Maio e Salvini in coro: “No al governo neutrale. Sì al voto a luglio”

Non si fa attendere il commento di Luigi Di Maio e Matteo Salvini alle parole di Sergio Mattarella, che ha annunciato la formazione di un governo neutrale in attesa di nuove elezioni. Il leader del M5s e quello della Lega criticano la decisione del Presidente della Repubblica:

“Mattarella vuole un “governo neutrale”? Per carità, serve un governo coraggioso, determinato e libero, che difenda in Europa il principio PRIMA GLI ITALIANI, che difenda lavoro e confini, altro che governino per tirare a campare. Per me, o si cambia o si vota! Conto su di voi”, ha scritto Salvini su Facebook.

Gli fa eco Di Maio su Twitter: “Nessuna fiducia a un governo “neutrale”, sinonimo di governo tecnico. Si vada al voto a luglio!”.

Potrebbe anche interessarti