Comune di Napoli pianta una ginestra sotto la tomba di Leopardi

Napoli – Questa mattina, presso la tomba del poeta nel Parco Vergiliano di Piedigrotta, l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele e il presidente dell’Associazione culturale “Leopardi”, Agostino Ingenito hanno ricordato Giacomo Leopardi a 220 anni dalla nascita ed hanno posto una ginestra, come simbolo del legame tra il Leopardi e la nostra città.

L’Assessore Daniele ha pronunziato un ricordo del Poeta ed ha inoltre consegnato due pergamene, come riconoscimento dell’impegno posto nello studio degli scritti e della figura del Leopardi, l’una al docente universitario prof. Carlo Di Lieto e l’altra alla memoria del giornalista de Il Mattino e scrittore Gianni Infusino.

Potrebbe anche interessarti