Allarme caldo in Campania, i consigli dei medici: le regole da seguire

Caldo torrido

Napoli – Caldo e afa si abbatteranno in Campania nelle prossime ore. Le temperature schizzeranno alle stelle e sarà ancora più difficile riuscire a gestire questa ondata di calore. Per tale motivo i medici della Smi hanno emanato un comunicato nel quale sono contenute regole e consigli da seguire per evitare malori di ogni genere, soprattutto per i soggetti più a rischio come anziani e bambini.

Quindi sarà necessario: bere molta acqua per evitare la disidratazione del corpo, evitare di uscire nelle ore più calde del giorno come a mezzogiorno e nel primo pomeriggio, indossare abiti leggeri, utilizzare sistemi di ventilazione per rendere freschi gli ambienti, ridurre l’attività fisica, sorvegliare e controllare le persone a rischio, tenere al fresco i farmaci e tenere a portata d’occhio tutti i numeri telefonici utili, come quello del proprio medico, così da avvisarlo in caso di necessità.

Inoltre Ernesto Esposito Segretario Smi alla asl Napoli 1 centro e Gennaro Bassano Resp.Regionale 118 ricordano che i  presidi di Continuità Assistenziale (ex guardia medica) saranno attivi su tutto il territorio campano anche nel mese di Agosto e saranno attivi in tutte le ore del giorno sia in giorni feriali che festivi.

Sarà possibile conoscere i numeri telefonici della continuità assistenziale competente per territorio sul sito della ASL di residenza o domicilio temporaneo/turistico.  Gli orari di apertura sono: dal lunedì alla domenica dalle 20:00 alle 8:00, dalle 10:00 alle 20:00 il sabato, mentre il 14 agosto sarà attivo dalle 8:00 alle 20:00.

Il Servizio di Continuità Assistenziale sarà pronto ad assistere tutti in queste torride giornate estive con interventi anche domiciliari, ambulatoriali e consigli telefonici. Per tale motivo non sarà necessario contattare il servizio di emergenza territoriale 118 per situazioni che possono essere gestite dalla ex guardia medica riservando le chiamate al 118 solo per le emergenze sanitarie.

Potrebbe anche interessarti