Vaccini, De Luca annuncia l’autonomia: “Si continuerà con la vaccinazione a tappeto”

Vincenzo De LucaIl Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, continua la sua linea di contrarietà al rinvio sull’obbligo dei vaccini con nuove dichiarazioni.

Come si legge su Repubblica.it, De Luca è duro e schietto: “Se il governo continua a scherzare sui vaccini, in Italia tornerà la poliomielite. Già registriamo morti per morbillo e pertosse. La Campania prenderà iniziative autonome e andrà avanti nella campagna di vaccinazione a tappeto.

Sull’emendamento della Lega e del Movimento Cinque Stelle De Luca continuerà in autonomia con la vaccinazione obbligatoria. Così invece si era espresso sui social qualche giorno fa: Esprimo la netta contrarietà al rinvio dell’obbligo sui vaccini, che rischia di determinare un danno enorme alla salute dei più fragili, e soprattutto di far arretrare una battaglia che ci ha visti impegnati con determinazione per raggiungere obiettivi di sicurezza per i nostri bambini”.

La Regione Campania verificherà la possibilità di norme legislative autonome in relazione alla necessità di mantenere gli obiettivi. Intanto partirà un’ulteriore verifica attenta dell’Anagrafe delle vaccinazioni. Le famiglie inadempienti saranno escluse da misure sociali di sostegno che rientrano nelle competenze della Regione, a cominciare dal contributo per gli asili nido”.

“Per il resto non arretreremo di un millimetro per mantenere alti i livelli di vaccinazioni in Campania”.

Potrebbe anche interessarti