Offerte di lavoro a Brescia, ma solo per chi ha votato Salvini

Lega Nord

Brescia – “A volte la realtà supera la fantasia e la preoccupazione di dover fare i conti nuovamente con discriminazioni del passato si riaffaccia prepotentemente con iniziative come quella di un gruppo facebook in cui si offre lavoro solo a chi ha votato per Salvini e per la Lega”.

A denunciare l’esistenza del gruppo il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e lo speaker Gianni Simioli per i quali “è assurdo che si offra lavoro solo a chi ha votato per una persona o per un gruppo politico e già l’idea di farlo fa rabbrividire e fa pensare al ritorno di discriminazione che si pensavano sepolte dalla Storia”.

Sulla pagina si legge: “Questo gruppo è da oggi un gruppo chiuso e destinato solo ad inserzioni di offerte di lavoro indirizzate ai giovani leghisti italiani che rappresenteranno il futuro di questo paese. Chi non è della nostra idea politica può per il momento rimanere, ma non deve in alcun modo disturbare. Fidatevi che lo scopriamo se lo siete per finta. Io, come molti altri imprenditori stiamo iniziando a pensarla così. Preferiamo avere gente che la pensa come noi, gente di cui possiamo avere fiducia soprattutto se a questa gente dobbiamo affidare ruoli di responsabilità”.

“Il gruppo, che ha quasi 2.000 membri, è effettivamente attivo da qualche mese ed è pieno di offerte e richieste di lavoro che, ora, a quanto pare e a quanto deciso dagli amministratori, saranno riservate solo ai leghisti contro ogni logica e legge” hanno aggiunto Borrelli e Simioli che hanno segnalato il gruppo a Facebook “perché viola chiaramente il principio dell’uguaglianza tra le persone facendo distinzioni addirittura sulla base dell’orientamento politico”.

Potrebbe anche interessarti