Strade disastrate, donna cade in una buca: hanno dovuto amputarle la gamba

buca nell'asfalto nella zona di Chiaia posticipa l'avvio della ztl
Immagine di repertorio

Casoria – Una donna ha perso una gamba in seguito alle complicazioni dovute alla caduta in una buca stradale. È successo in una strada centrale della città di Casoria, in provincia di Napoli, dove una pensionata è rovinata al suolo dopo essere inciampata in una voragine sulla sede stradale.

La donna aveva riportato la frattura di un braccio, tuttavia, poiché soffre di altri problemi di salute, è stato necessario amputare la gamba che era andata in cancrena. A causare la complicazione sarebbe stata proprio la caduta.

Ancora una volta i cittadini subiscono le conseguenze dell’incuria di strade, alberi e beni pubblici. In Italia, infatti, sembra che gli amministratori eletti per guidare la cosa pubblica aspettino sempre la tragedia prima di intervenire. Riteniamo alquanto improbabile che, in una strada centrale, nessuno si sia accorto della buca.

Potrebbe anche interessarti