Castellammare di Stabia, reddito di cittadinanza: caos e file al centro per l’impiego

Il reddito di cittadinanza inizia già a creare caos e disordini in Campania. A Castellammare di Stabia, da ieri, ci sono file lunghissime agli sportelli dei centri per l’impiego, decisamente impreparati e reggere il grande afflusso di gente accorsa da tutto il comprensorio (che arriva fino al territorio di Agerola).

Centinaia di persone, infatti, si sono accalcate davanti agli uffici cittadini, per iscriversi alla Naspi o per completare gli adempimenti necessari per ricevere il reddito di cittadinanza, qualora la manovra finanziaria del governo andasse in porto.

Su circa 200 persone, però, solo 80 sono riuscite ad accedere agli sportelli. Ci sono stati momenti di tensione, dopo tante ore di attesa e il “nulla di fatto” per più della metà delle persone in fila.

Sul posto, infatti, è giunta persino una pattuglia della polizia municipale per cercare di moderare la situazione.

Potrebbe anche interessarti