Donna trovata morta in casa con il volto fracassato: fermato il figlio

ambulanzaUna donna è stata trovata priva di vita in casa sua, all’alba di oggi. Il fatto è accaduto a Orta di Atella, nel Casertano, dove la donna, Filomena Sorvillo (70 anni), è stata ritrovata con il volto sfigurato da numerose ferite. Il decesso è stato preso in carico dai Carabinieri di Marcianise, sul posto con il medico legale e la scientifica, che ipotizzano un omicidio commesso in ambito familiare. L’inchiesta è coordinata dalla procura di Napoli Nord.

Tra i maggiori indiziati c’è il figlio della donna, Marco Mattiello (40 anni). Mattiello, che conviveva con la madre, era in casa all’arrivo degli uomini dell’Arma di Marcianise, guidati da Luca D’Alessandro, che lo hanno fermato. In mattinata l’uomo, probabilmente dopo una furibonda lite, avrebbe afferrato la donna per i capelli, sbattendola per più volte con la faccia sul pavimento di casa. Rendendosi conto della gravità del fatto, poi, ha telefonato allo zio ammettendo di aver commesso l’insano gesto. L’uomo, infine, risulta avere avuto problemi di droga e a suo carico venne emesso un ordine giudiziario di allontanamento dalla madre (per maltrattamenti). Lo stesso allontanamento è stato poi revocato.

Potrebbe anche interessarti