Vede i Carabinieri e fugge, si schianta con l’auto e nell’impatto muore la compagna

Una tragedia che poteva essere evitata. E’ successo tutto stamattina nel Comune di Castel Volturno. Un uomo di 27 anni, ben noto alle forze dell’ordine, si è schiantato con la sua auto contro la caserma della Forestale, causando la morte della compagna a bordo con lui, nella sua Audi.

La dinamica è apparsa subito chiara agli inquirenti. L’uomo era già stato fermato per spaccio di droga e aveva scontato la sua pena ai domiciliari, infatti oggi era il suo primo giorno di libertà. Ma un giorno che doveva essere di festa per l’uomo, si è tramutato in una tragedia.

Infatti mentre era alla guida sulla strada Statale Domitiana, ha cominciato a correre con l’auto ad una velocità elevatissima, dopo aver avvistato una pattuglia dei carabinieri. Così per sfuggire al controllo ha cercato di scappare, ma l’inseguimento è finito nel sangue. Infatti lo schianto causato dall’alta velocità ha ucciso sul colpo la compagna, della quale ancora non si conosce l’identità.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più