Mattarella premia Maria Rosaria, la donna che difese l’immigrato in Circumvesuviana

Foto di Lucia Bolognino, Facebook

Sergio Mattarella ha consegnato le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a tutti i cittadini che nel 2018 si sono distinti per atti di eroismo, per solidarietà, per soccorso, per la tutela dei minori, per la promozione della cultura e della legalità.

La cerimonia si è tenuta questa mattina al Quirinale e vi ha preso parte anche Maria Rosaria Coppola, la donna che difese un immigrato da un’aggressione verbale in Circumvesuviana a Napoli. La donna è Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il coraggio e lo spirito di iniziativa con cui ha pubblicamente difeso un giovane straniero vittima di una aggressione razzista”.

Lo scorso novembre, mentre viaggiava su un convoglio della linea EAV, Maria Rosaria prese le difese di un ragazzo dello Sri Lanka, che attaccato da un giovane passeggero con invettive razziste. Dinanzi agli altri passeggeri indifferenti, Maria Rosaria fu l’unica a intervenire. Il video di quell’episodio fece un rapido giro sui social.

Potrebbe anche interessarti