Cervino. Si accascia e muore in strada Antonio Beato, originario di Ercolano

Questa mattina il piccolo Comune di Messercola è stato scosso da una tragica notizia. Un uomo di 55 anni, Antonio Beato, è morto in strada.

Ancora sconosciute le cause del decesso. L’uomo, originario di Ercolano, si era trasferito in via Ponte Grotta, frazione di Messercola a Cervino (provincia di Caserta), dove conviveva con una donna.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo è uscito dalla sua abitazione e ha perso i sensi tra il cancello di casa e il marciapiede. Inutili i soccorsi delle persone presenti in strada che hanno chiamato un’ambulanza. I sanitari del 118, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso.

Per essere sicuri sulle cause della morte, è stato disposto l’esame autoptico sulla salma, trasferita all’istituto di medicina legale dell’ospedale di Caserta.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più