Clamorosa Scoperta: Il Conte Dracula è sepolto a Napoli

Dracula

Gli appassionati dei vampiri avranno di che gioire perché, a quanto pare, alcuni studiosi sono convinti che proprio nel cuore del centro antico della nostra città, si nascondano le spoglie del temuto sanguinario Conte Dracula.

A dirla così sembrerebbe una pazzia, ma in realtà si tratta di una cosa molto seria, supportata da ricercatori e storici dell’università di Tallinn in Estonia. Nessun fanatico appassionato dell’occultismo quindi, ma professori in piena regola che da anni, conducono ricerche in tal senso, anche sul campo. Da alcune settimane si muovono con discrezione per le strade e per i vicoli di Napoli a caccia di indizi in grado di supportare tale incredibile teoria! Ne sono convinti: «Il conte Dracula è morto a Napoli,  è stato sepolto nel cuore della città ed è ancora qui».

Il gruppo di ricerca ha prove in grado di supportare tali teorie, sostenendo di avere già in mano i documenti che provano la verità. Si tratta di documenti top secret, mantenuti nascosti per ora, perché in questa marea di supposizioni, teorie ed indizi, manca ancora la prova maestra: il corpo!

«È per questo motivo che, dopo aver avviato studi documentali, ora siamo scesi sul campo. E sappiamo anche dove andare a cercare. Sappiamo dov’è la tomba di Dracula a Napoli». Nel team di ricerca spuntano anche i nomi di alcuni italiani: Giandomenico e Raffaello Glinni e il direttore scientifico del museo delle Antiche Genti, Nicola Barbatelli.

Non resta che attendere quindi che tali incredibili supposizioni, diventino finalmente realtà!

-Guarda il Video da Il Mattino-

Potrebbe anche interessarti