Video. Dopo il nubifragio a Portici si contano i danni

portici

La terribile tempesta d’acqua che ha colpito la Campania Lunedì 16 Giugno, ha creato diversi problemi ai comuni campani. Strade allagate, alberi caduti, macchine distrutte, difficile raccontare gli innumerevoli danni.

Portici è sicuramente una delle città maggiormente colpite, tanto che a distanza di due giorni i cittadini continuano a fare conti con i problemi causati dal maltempo. Un video racconta la gravità della situazione. Pochi minuti per scatenare un vero e proprio inferno, la città è sommersa d’acqua, le strade diventano veri e propri fiumi in piena, gli alberi non reggono il flusso veloce e accompagnati da una forte tromba d’aria scivolano giù rendendo ancora più impraticabili le strade.

Sembrano scene di altri paesi, paesi lontani, quasi scene di guerra ed invece a causare tutto ciò è madre natura che non risparmia nulla, nemmeno la nostra città. L’acqua supera il livello dei marciapiedi, c’è panico tra i pedoni che non sono riusciti a mettersi ancora a riparo. Dura poco laguerra dell’acqua’, giusto il tempo per mettere in difficoltà una regione e in ginocchio Portici. La pioggia si ferma ma si contano i danni e da come dimostra questo video, a Portici non sono pochi.

[youtube]http://youtu.be/oRh09u7sffc[/youtube]

Potrebbe anche interessarti