Ritorna il WiFi comunale a Santa Maria Capua Vetere: 5 le aree interessate

WIFIcomunale
Sarà riattivato presto il WiFi comunale di Santa Maria Capua Vetere. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra si è impegnata a rinnovare e potenziare il servizio dopo la sospensione delle ultime settimane. La determinazione numero 21 del 17 febbraio stabilisce un nuovo accordo di fornitura con la Tim per i prossimi 24 mesi.

Saranno cinque le aree coperte dal segnale dal centro alle periferie in maniera libera e gratuita per un tempo limitato di circa 50 minuti al giorno. Il servizio sarà attivo nella biblioteca comunale, a Piazza Mazzini, Piazza dell’Anfiteatro, nei pressi del Rione IACP e nella piazza principale in zona Sant’Andrea.

POTENZIAMENTO E COSTI

Il servizio aveva mostrato delle lacune, con diversi disservizi segnalati dai cittadini. Per questo motivo l’impegno del Comune sarà quello di aumentare la velocità in upgrade che passerà da 30MB a 100MB. A fronte di un netto miglioramento delle prestazioni, il nuovo contratto consentirà anche un risparmio in termini di risorse. La nuova stipula prevede una spesa di 17.450,88 compresi di IVA.

 

Potrebbe anche interessarti