Festa della Musica, tutti gli eventi in Campania: da Paestum alla Reggia di Carditello

real sito di carditelloFesta della Musica 2020 – Per festeggiare il solstizio d’estate il 21 giugno, sono in programma vari eventi a tema musicale in giro per la Campania in location d’eccezione. La festa si inserisce nel ciclo delle manifestazioni mercadantiane, in occasione del 150esimo anniversario della morte del compositore Saverio Mercadante.

L’evento inaugurale della Festa della Musica, dunque, sarà il concerto liberamente trasmesso online alle ore 18:00 sul canale YouTube e sulla pagina Facebook ufficiale del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli nonché del Comune di Altamura, partner ufficiale dell’Istituto in questa occasione.

Il concerto si svolgerà nella Sala Scarlatti del conservatorio e si aprirà con l’esibizione del pianista Franco Pareti che, per tale occasione, suonerà il prezioso e bellissimo pianoforte a coda di Mercadante da poco restaurato. In programma tre brani di Mercadante che fu allievo e direttore del conservatorio.

Si tratta delle trascrizioni della cavatina “Bella, adorata, incognita” di Viscardo ne “Il giuramento”, della sinfonia dall’opera “I due Figaro” e della Tarantella tratta dalla cantata “La danza augurale” eseguita in occasione delle nozze tra Francesco II e Maria Sofia di Baviera nel 1859.

festa della musicaIl quartetto che si esibirà in questa occasione sarà composto da Ciro Liccardi al flauto, da Mario Dell’Angelo al violino, da Andrea Maini alla viola e da Raffaele Sorrentino al violoncello ed eseguirà il cosiddetto “Quartetto in la minore”.

Oltre al concerto inaugurale di domenica 21 giugno al conservatorio, ci sarà un ciclo di concerti dedicati all’artista che si terrà il prossimo autunno e un convegno internazionale tripartito nel mese di ottobre: il primo si terrà a Napoli dall’1 al 3, l’altro a Vienna dal 20 al 21. Il Teatro alla Scala di Milano accoglierà, invece, l’ultimo incontro in data ancora da fissare.

Non mancherà, poi, un ciclo di concerti strumentali e vocali che evidenzierà l’articolato catalogo mercadantiano. Nella biblioteca del conservatorio napoletano, inoltre, ci sarà un invidiabile fondo di materiali del musicista, tra i quali molti autografi. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del conservatorio.

real sito di carditelloTornando alla Festa della Musica, invece, altri eventi si terranno alla Reggia di Carditello. La festa, qui, inizierà a partire dalle ore 10:00 e gli eventi, totalmente gratuiti, saranno scanditi secondo la seguente programmazione:

  • Dalle ore 10:00 alle 17:00, ogni 45 minuti, passeggiate a cura della Federazione Camminatori Sportivi nel bosco di eucalipti;
  • Ore 10:00, corso di yoga con la maestra Mariateresa Verona;
  • Ore 11:00, corso di pilates con l’insegnante Mary Amato nel bosco di cerri;
  • Ore 12:00, inaugurazione degli orologi solari con i saluti del sindaco di San Tammaro, Ernesto Stellato, e del presidente della Fondazione Real Sito di Carditello, Luigi Nicolais, e con gli interventi della direttrice dell’Osservatorio astronomico di Capodimonte, Marcella Marconi, della professoressa DIARC – Università Federico II di Napoli, Alessandra Pagliano, e del restauratore Struere, Eugenio Loreto;
  • Dalle ore 16:00 alle 18:00, attività per bambini con i pony;
  • Ore 16:00, corso di pilates e, ore 17, corso di yoga nel bosco di cerri;
  • Ore 18:30, flashmob #CarditelloCanta – OM Chanting condotto da Giovanni Di Palma dell’Associazione Bhakti Marga Italia.La Fondazione Real Sito di Carditello sostiene la Cooperativa sociale E.V.A. di Santa Maria Capua Vetere (CE), fondata nel 1999 da un gruppo di donne impegnate nella prevenzione e nel contrasto della violenza maschile contro le donne ed i minori che, per l’occasione, ha realizzato una serie di cuscini con il logo “Carditello” per il relax nei boschi.

Anche il Parco Archeologico di Paestum e Velia aderisce alla Festa della Musica. L’appuntamento è nell’area archeologica di Paestum, presso il tempio Basilica, alle ore 18:00, con lo spettacolo “Viaggiando con Musica di InsiemI…sul web”.

Lo spettacolo è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo ad indirizzo musicale CoMVass “Mons. M. Vassalluzzo” di Roccapiemonte (capofila),  dal Parco Archeologico di Paestum e Velia, dal Conservatorio di Salerno G. Martucci, dall’I.C. V. Mennella di Lacco Ameno (NA), dal Liceo musicale A. Galizia di Nocera Superiore (SA), dal Comune di Villa Ravaschieri (SA), dal Comune di Roccapiemonte (SA) e da Villa Arbusto Comune di Lacco Ameno (NA).

Per ulteriori informazioni e per scoprire tutti gli altri eventi sparsi per la Campania e per l’Italia in occasione della Festa della Musica 2020, è possibile consultare il sito ufficiale dell’iniziativa ormai giunta alla 26esima edizione.

Potrebbe anche interessarti