Vacanze da lusso “scroccate” a Capri: finto diplomatico si finge amico di Belen

Ennesimo episodio di truffa. Questa volta il tristissimo episodio si è verificato a Capri e vede coinvolta indirettamente la showgirl Belen Rodriguez. Un certo Marko Pale, 30enne di origine croate e residente e Belluno, fingeva di essere un suo amico diplomatico per assicurarsi una vacanza extra lusso.

La vicenda, resa nota dal Corriere, è stata raccontata da Danilo, che si occupa di un nolo barche sull’isola campana. Arrivato il 22 agosto a Napoli, il personaggio fasullo si sarebbe fatto accompagnare a Capri a bordo di una delle barche del suddetto, pagando con un bonifico pari a 800 euro. Arrivato poi presso un albergo dell’isola, avrebbe esibito ovviamente documenti falsi. Il soggetto in questione si era presentato come Marco Falco e, millantando una finissima amicizia con Belen è riuscito a trascorrere alcuni giorni di vacanza a Capri all’insegna dello sfarzo. Nel dettaglio i costi sono stati “stellari”: 10.000 euro per il soggiorno nell’hotel “Scalinatella” e 4.500 per il noleggio di un’imbarcazione. 

Ciò che ha dato il via al torbido inganno è stato il dubbio che Danilo ha avuto non avendo mai ricevuto il bonifico dello stesso. Insospettitosi, ha chiesto spiegazioni al “diplomatico”. Riuscendo a parlare solo con il direttore della sua banca, Marko, ha proseguito indisturbato la sua vacanza a scrocco.

Il caso poi ha voluto che il 30 agosto a Capri sbarcasse proprio Belen, scortata da un’imbarcazione sempre di Danilo. Una volta chiesto a lei se lo conoscesse la riposta è stata negativa. A questo punto, dopo averlo chiamato più volte, il suo telefono risultava sempre spento. Ha deciso quindi di rivolgersi ai Carabinieri dell’isola che, hanno provveduto ad arrestarlo nell’immediato. Le accuse sono di truffa e false attestazioni sulla sua identità. Condannato a 8 mesi per il secondo reato.

Potrebbe anche interessarti