Rapinano una pasticceria e vengono pestati a sangue mentre aspettano il treno

Tre presunti rapinatori sono stati riconosciuti e picchiati dopo il colpo compiuto in una pasticceria di Castello di Cisterna (Napoli) il 4 febbraio.

Rapinano pasticceria, pestati a sangue

Gli autori della rapina si sono impadroniti di 300 euro, dopo aver mangiato cornetti e graffe. Come riporta Ansa.it, il giorno dopo – mentre si trovavano sulla banchina della stazione ferroviaria del paese – sono stati circondati ed aggrediti da un gruppo di persone.

Sono intervenuti i carabinieri, che hanno fermato i tre e stanno identificando i responsabili del pestaggio. Il video dell’aggressione è stato diffuso su Internet ed è diventato virale grazie alla pagina Facebook “Welcome to favelas“.