Esce pazzo De Guzman, l’Euro Napoli c’è

de Guzman

Per superare i periodi bui e cancellare i dubbi di chi nonostante le precedenti prestazioni eccellenti, ancora non credeva nella ripresa, occorre dimostrare di esserci.

Il Napoli lo ha fatto, non si è fermato alla straripante vittoria contro la Roma di Sabato scorso ma ha voluto imprimere il sigillo anche in Europa. Finisce 3-0 Napoli-Young Boys, e a decidere è Jonathan de Guzman, che non si fa trovare impreparato alla chiamata di Benitez.

E’ un Napoli senza fronzoli,  non serve altro se non vincere e allora è giusto farlo bene. Non soffre, non rischia, la squadra lotta col coltello tra i denti ma quasi beffa gli avversari senza farlo notare troppo. Insigne non molla la presa e in coppia con Mertens le scintille sono assicurate, una coppia di ‘piccoli giganti’ che si fanno grandi  con la voglia di vincere. Non ci sono tutti i titolarissimi, Hamsik è a casa influenzato e Higuain e Callejon partono dalla panchina, ma il Napoli non teme nulla e non fa pesare alcuna assenza.

Ineccepibile questo Napoli, che torna a far sorridere i tifosi, in pochi al San Paolo, forse perchè molti ancora increduli per la ripresa, ma adesso sembra proprio che non ci saranno più dubbi, il Napoli è tornato e non vuole più fare sconti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più