Napoli conquista l’Italia: grande successo per il Capodanno di Gigi D’Alessio

gigi-dalessio-capodanno

Numeri da record quelli raggiunti dal Capodanno Napoletano capitanato da Gigi d’Alessio. Erano almeno in cinquantamila i temerari che, nonostante il freddo artico, sono scesi in piazza del Plebiscito per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in compagnia di Gigi D’Alessio e di artisti del calibro di Fedez, Avitabile, Lina Sastri, Alex Britti, Francesco Renga, Biagio Izzo, Anna Tatangelo e tanti altri presenti.

Sul palco anche Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito ( il tifoso rimasto ucciso a Roma durante gli sconti dell‘Olimpico) che, in occasione dell’arrivo del nuovo anno, ha voluto lanciare un messaggio di positività e di amore: “Lasciamo spazio alla speranza e all’amore“, ha detto la mamma napoletana nel momento stesso in cui D’Alessio ha espresso la volontà che la Terra dei fuochi si trasformi in fretta in “terra dei suoni e dei cuori“, scatenando non poche polemiche.

Grande assente Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, che ha scelto di non essere sul palco in segno di cordoglio alle vittime della Norman Atlantic. Boom di ascolti anche in televisione dove il concerto in diretta da piazza del plebiscito “Gigi D’Alessio & Friends” ha raggiunto i 3.973.000 telespettatori per uno share del 22.75%, non sufficiente però a vincere la sfida televisiva con “l’Anno che verrà” in onda su RaiUno.

Sfida vinta però sui social dove il capodanno partenopeo è stato l’argomento più discusso grazie al lancio dall’hashtag #GigiAndFriends. Insomma bilanci comunque positivi quelli raccolti dal “concertone” di fine anno in salsa napoletana che, nonostante la mancata vittoria, ha ugualmente raggiunto un incredibile e inaspettato successo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più