Emergenza Vesuvio: ecco tutti i nomi dei 63 Comuni a rischio. La zona gialla

Comuni a rischio Vesuvio

Edoardo Cosenza, assessore regionale alla Protezione civile, ha approvato, col consenso della Giunta regionale e del Dipartimento nazionale della Protezione civile, una nuova proposta volta a definire e delimitare l’area gialla a rischio Vesuvio. 
Come riportato da Napoli.larepubblica.it, l’assesore si è espresso in merito, affermando che “I Comuni della zona gialla sono stati definiti considerando le statistiche storiche del vento in quota, statistiche che indicano le direzioni est e sud-est come quelle dove il vento spira più giorni all’anno: perciò, nello scenario eruttivo considerato, quest’area è considerata quella con una probabilità maggiore di essere coinvolta nella ricaduta di ceneri vulcaniche con il possibile conseguente crollo dei tetti. I 63 Comuni interessati dovranno tener conto del problema nei piani di emergenza recentemente finanziati dalla Regione Campania, identificando le strutture sicure staticamente per un pronto ricovero dei cittadini e seguendo le indicazioni regionali e nazionali che verranno successivamente prodotte, nel caso che si debba provvedere a evacuare la popolazione, in tutto o in parte, fuori dal Comune.”

Anche le zone non incluse in quella rischio, ovvero i quartieri di Barra, San Giovanni e Ponticelli, dovranno attenersi ai piani d’emergenza per cercare di riportare l’ordine, in seguito ai danni riportati dalle ceneri, che riguardano maggiormente l’interruzione delle linee di comunicazione ed elettriche, il crollo dei tetti, l’intasamento delle fognature e l’impedimento della circolazione dei mezzi di trasporto.

Ecco i nomi dei 63 Comuni a rischio, più i quartieri di Barra, San Giovanni e Ponticelli, già sopra citati:

Agerola
Angri
Avella
Baiano
Bracigliano
Brusciano
Camposano
Carbonara di Nola
Casalnuovo di Napoli
Castel di San Giorgio
Castellammare di Stabia
Castello di Cisterna
Cava de’ Tirreni
Cimilite
Comiziano
Corbara
Domicella
Forino
Gragnano
Lauro
Lettere
Liveri
Mariglianella
Marigliano
Marzano di Nola
Mercato San Severino
Meta
Monteforte Irpino
Moschiano
Mugnano del Cardinale
Nocera Inferiore
Nocera Superiore
Nola
Pagani
Pago del Valle di Lauro
Pimonte
Pomigliano d’Arco
Positano
Quindici
Ravello
Roccapiemonte
San Marzano sul Sarno
San Paolo Bel Sito
San Valentino Torio
San Vitaliano
Santa Maria la Carità
Sant’Antonio Abate
Sant’Egidio del Monte Albino
Sarno
Saviano
Scala
Scisciano
Siano
Sperone
Striano
Taurano
Tramonti
Tufino
Vico Equense
Visciano
Volla

 

Potrebbe anche interessarti