Video. Il tedesco che impara le parolacce per difendere Napoli

Kevin Grosskreutz

Faccia da scugnizzo, sguardo vispo e talento in campo, sono questi i segni distintivi di Ciro Immobile il giovane talento nato a Torre Annunziata e in forza al Borussia Dortmund, ma si potrebbe dire lo stesso di Kevin Grosskreutz, il “tedesco napoletano”,nato a Dortmund e innamorato di Napoli.

Si parla spesso di Ciro Immobile, del suo talento, della sua carriera, dei suoi gol che in diverse occasioni hanno incantato gli appassionati di calcio, ma non mancano le chiacchiere dovute alla sua personalità vivace, tipica degli scugnizzi nati ai piedi del Vesuvio. Diversi mesi fa, in rete iniziò a circolare un video simpatico in cui lo stesso Ciro Immobile, impartiva lezioni di napoletano al compagno di squadra Kevin Grosskreutz, ponendo un accento particolare sulle offese dette in lingua partenopea.

Il video ha fatto sorridere tutti, e a distanza di tempo è lo stesso Ciro Immobile, ai microfoni di Sportweek, a spiegare il motivo di quell’insolito siparietto comico: “Il video con Grosskreutz dove gli insegnavo le parolacce in napoletano? La cosa è nata dal fatto che le tifoserie di Napoli e Borussia sono gemellate, quindi lui in qualche modo si sente legato alla mia città. Un giorno venne da me e mi disse -Se qualcuno insulta Napoli o il Napoli, io gli voglio rispondere. Insegnami una parola brutta, ma brutta proprio- e io gliel’ho insegnata. Il primo giorno al Borussia? Mi hanno fatto cantare. Il pezzo lo hanno scelto loro: Notti magiche. La sigla di Italia 90″.

Napoli spiegata da un napoletano, entra nel cuore e ci resta per sempre. Probabilmente questo è quello che è successo a Kevin Grosskreutz, il compagno di squadra di Ciro Immobile, che dopo le lezioni di lingua napoletana, è pronto a rispondere a tutte le offese che gli anti-napoli riservano ai partenopei.

Ecco il video:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=D_4lfBvnPQM[/youtube]

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più