La Federico II approda sul web con la prima piattaforma italiana Web Learning

Federico II Napoli

L’Università di Napoli Federico II apre i battenti a “Federica.eu”, la prima piattaforma italiana e telematica che dà la possibilità a più persone di seguire i cosiddetti MOOC, acronimo che sta per Massive Open Online Course, corsi on line interattivi e multimediali, gratuitamente. Ieri, 15 aprile, è stata presentata presso il Rettorato dell’Università dal rettore stesso, insieme all’Assessore alla Ricerca scientifica della Regione Campania Guido Trombetti, al responsabile scientifico di Federica Web Learning Mauro Calise ed il direttore del SOFTel – Centro di Ateneo per l’Orientamento Luigi Verolino, che hanno illustrato tutti i punti.

Possono accedere sia gli studenti, sia i lavoratori, attraverso l’uso di un tablet o computer. Sono 40 i corsi ai quali si può accedere, che permettono oltretutto l’accumulo di crediti universitari. Si possono ascoltare le lezione e leggere i testi. L’interfaccia è semplice e facile da utilizzare, accessibile a tutti e personalizzata per ogni corso.

Voi cosa pensate di questa nuova innovazione tecnologica? Quali sono i pro ed i contro?

Potrebbe anche interessarti