Vince l’impresentabile De Luca, ma potrebbe non governare mai!

vincenzo-de-luca

Quanto sta accadendo in Campania in questa tornata elettorale ha tutti i connotati dell’inverosimile. Vincenzo De Luca sta vincendo per una manciata di voti la sua sfida contro il governatore uscente Stefano Caldoro (segui qui la diretta live dello spoglio) ma in base alla Legge Severino, dovrebbe essere sospeso. Quindi una vittoria inutile con la necessità, per legge, di ritornare al voto.

L’ultima pronuncia della Cassazione parla decisamente chiaro: De Luca, condannato ad un anno per abuso d’ufficio non può, per la legge di cui sopra, governare. Per lui una sospensione di 18 mesi. Sarà applicata? Questo il grande dilemma, con la partita che sarà giocata dal Premier Renzi e dal Movimento 5 Stelle che già ieri, attraverso le parole del deputato Di Maio, si è detto pronto a tutto per far rispettare la legge.

LEGGI ANCHE
Coronavirus, De Luca ci tiene chiusi in casa: divieto di uscire fino al 14 aprile

Cosa succederà? De Luca potrebbe non avere nemmeno il tempo di scegliersi un vice e formare la giunta. Insomma la sua candidatura, con connessa vittoria, potrebbe lasciare la Campania senza un governatore. Cose da pazzi che, forse, solo in Italia possono accadere

Potrebbe anche interessarti