Terme a costo zero? Ecco dove è possibile rilassarsi gratuitamente in Campania

 

Fumarole-

Ci sono luoghi, patrimoni inestimabili naturalistici, che offrono spettacoli a costo zero, in maniera totalmente gratuita: un esempio lampante è quello delle terme, che sorgono accanto a stabilimenti a pagamento. Chi di voi non ha mai sentito l’esigenza di trascorrere del tempo alle terme per staccare completamente la spina, per rilassarsi? Purtroppo, come si sa, i prezzi sono abbastanza elevati – si parte dai 50 euro in su al giorno – ma perché non usufruire degli spettacoli che ci offre la natura a costo zero?

Le terme in questione sono gremite di elementi di calcio, di iodio, di zolfo, di ferro ed altri tipi di sostanze, che hanno diversi effetti curativi e benefici per combattere ad esempio le dermatiti, i reumatismi, le artrosi, le nevralgie, gli strappi muscolari, le fratture, i problemi relativi all’apparato respiratorio e non solo. Si tratta di un valido e grosso aiuto anche in caso di disturbi ginecologici e dell’apparato urinario. Dunque, tutto ciò influisce positivamente sia sul corpo che sulla mente. Le terme di Bullicame, a Viterbo, sono state persino citate nella Divina Commedia di Dante!

Di seguito riportiamo l’elenco delle terme italiane ad accesso free, divise per regione, partendo dalla regione Campania:

Campania
– Terme Fumarole – Ischia
– Terme – Sorgeto, frazione Panza del Comune di Forio d’Ischia

Lazio
– Terme di Ficoncella – Roma (vicino Civitavecchia)
– Terme di Bullicame – Viterbo
– Terme di San Sisto – Viterbo
– Terme di Bagnaccio – Viterbo
– Piscine Carletti 

Toscana
– Terme di Bagno Vignoni – Siena (Frazione di San Quirico d’Orcia)
– Cascate di Gorello (o Cascate del Mulino) – Grosseto
– Petriolo – Torrente Farma
– Complesso termale – San Filippo, adiacente al Monte Amiata a sud di Pienza

Lombardia
– Vasche di Bormio – Sondrio

Calabria
– Grotte delle Ninfe – Cosenza (qui l’ingresso è di 6 euro) 

Sardegna
– Terme Fordangianus – Oristano
– Vicino a Oristano sorgono le terme Fordongianus (qui l’accesso è a pagamento ma il costo ammonta a circa 2 o 5 euro)

Sicilia
– Ponte Bagni – Trapani
– Terme di Vulcano – Isola di Vulcano, arcipelago delle Eolie

Potrebbe anche interessarti