Giallo a Sant’Anastasia: ucciso un uomo nel cimitero

sant'anastasia cimitero

Ucciso a 78 anni nel cimitero di Sant’Anastasia. Dopo il suicidio di qualche giorno fa di una giovane vita, la cittadina vesuviana è sconvolta da un ennesimo giallo. Oggi pomeriggio, intorno alle 17, un uomo, Aniello Maione, è stato ritrovato quando ormai avevaa perso la vita. Alleratati i carabinieri sono stati ritrovati sul corpo della vittima colpi di arma da taglio, praticamente sarebbe stato accoltellato.

Ma secondo il racconto fornito da chi ha allertato le forze dell’ordine, l’uomo sarebbe caduto dalle scale e quindi vittima di un incidente. Nelle prossime ore se ne saprà certamente di più ma al momento si propende per una rapina finita male.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più