Agguato in strada: uomo freddato tra la folla, panico tra la gente

cadavere morto lenzuoloÈ un delitto che scuote la cittadinanza quello avvenuto ieri a Salerno, la seconda città della campania, abituata a una vita tranquilla. Ieri sera, infatti, nel quartiere di Pastena un uomo di circa 35 anni, Ciro D’Onofrio, è stato freddato con alcuni colpi al petto mentre era in sella al suo scooter.

D’Onofrio era appena arrivato in prossimità di un chiosco, molto affollato, quando i suoi assassini hanno fatto fuoco colpendolo ripetutamente al petto. Immediatamente si è scatenato il panico tra i presenti, i quali si sono dati alla fuga per timore si essere raggiunti da qualche pallottola vagante.

L’uomo è morto sul colpo e inutili sono stati i soccorsi del 118. Gli inquirenti, al momento, seguono principalmente la pista del regolamento di conti, poiché l’uomo assassinato nei primi anni 2000 era stato coinvolto in un’importante operazione antidroga.

Le autorità, dunque ritengono probabile che egli fosse ancora nel giro dello spaccio di sostanze stupefacenti, ma ogni ipotesi è da verificare.

Potrebbe anche interessarti