Pitbull aggredisce un bambino, 46 punti di sutura. Il cane è stato ucciso

Avellino – Se l’è vista brutta un bambino di 9 di Mercogliano che, nella giornata di ieri, è stato aggredito dal pitbull del suo amichetto con il quale stava giocando. Il cane, secondo quanto riportato dall’Ansa, ha azzannato profondamente il ragazzino al polpaccio sinistro, oltre a ferirlo al piede destro e alle guance.

Solo l’intervento della madre, anch’ella rimasta ferita, e di un vicino che ha ammazzato il pitbull con un forchettone è riuscito a scongiurare conseguenze ben più gravi per il bambino. Trasportato all’ospedale, i medici gli hanno chiuso le ferite con 46 punti di sutura. È stato inoltre catturato un altro cane che avrebbe partecipato all’aggressione; probabilmente sarà soppresso.

Il pitbull è un cane nato da un incrocio tra due razze, l’Old English Terrier e l’Old Bulldog. Un pitbull con la giusta genetica e ben addestrato di norma non è aggressivo verso le persone.