Trova la fidanzata morta dopo una notte trascorsa insieme: “Amore svegliati”

maria verlezza trovata morta dal fidanzatoCaserta – Una ragazza di 30 anni, Maria Verlezza, è stata trovata morta dal fidanzato ai piedi del letto dove avevano trascorso la notte insieme. L’uomo, di poco più grande di lei, ha raccontato alle forze dell’ordine di essersi svegliato intorno alle ore 11:00 di sabato 7 settembre trovando il cadavere della giovane.

Il fatto è avvenuto a Rocca d’Evandro, paese in provincia di Caserta non lontano dal Lazio. I due erano rientrati tardi dopo una serata trascorsa fuori. Sembrava tutto normale, avevano anche pubblicato una foto sui social in cui brindavano.

I medici del 118, immediatamente allertati, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Maria. Il suo corpo è stato trasferito presso l’istituto di medicina legale di Cassino dove verrà effettuata l’autopsia. Secondo una prima ipotesi, il decesso potrebbe essere avvenuto in seguito a un arresto cardiaco provocato da un malore.

La giovane viveva a Santa Maria a Vico. In passato aveva svolto il lavoro di parrucchiera, ma nell’ultimo periodo era dipendente di una salumeria. La sua morte ha scosso tutta la comunità: si tratta infatti di una cittadina con poche migliaia di abitanti.