Terremoto in Campania, ieri altre due scosse nel Matese

Terremoto Campania

Terremoto in Campania. La terra nel Matese continua a tremare anche se i media nazionali sembrano non occuparsi più della vicenda. Ieri ancora una domenica nella quale sono state avvertite due scosse sebbene di lieve antità rispetto a quella del 29 dicembre che mise davvero tanto paura.

La prima si registra alle 10.41 di Magnitudo 2.7 Richter ad una profondità dell’ipocentro di 6,1 km. Una profondità leggermente più superficiale rispetto a quella del 29 dicembre che era di 10 km. Non si riscontrano danni ma la gente del Matese ha avvertito chiaramente la terra tremare.

La seconda scossa, sempre ieri, è stata avvertita in serata alle 22.43 di Magnitudo 2,7 Richter ad una profondità di 10 km. La seconda è stata leggermente meno intensa rispetto alla prima.

Potrebbe anche interessarti