Video. La Rai: “I Tedeschi come i Napoletani?”

Rai Angela Merkel Volkswagen

Auto inquinanti spacciate per “verdi”, ossia ecologiche a basse emissioni inquinanti, immesse sul mercato e percependo anche milioni di Euro di finanziamenti da parte di vari stati del mondo: è questo lo scandalo made in Germany firmato dalla Volkswagen, che ha portato a un caso internazionale, con enorme imbarazzo di Angela Merkel e crollo del titolo sui mercati azionari. Le dimissioni dell’amministratore delegato della casa automobilistica non sono servite a niente in questo senso, la Germania e le sua proverbiali efficienza e onestà sono sotto attacco: è una nazione intera che scende dal piedistallo. Alcuni non aspettavano altro, vedi il caso Grecia.

In tutto questo, ovviamente non poteva non trovare spazio la ormai consueta offesa razzista verso il popolo napoletano. Un servizio della Rai a firma di Marina Viro, andato in onda su La Vita In Diretta, accosta lo stereotipo negativo del napoletano truffatore allo scandalo Volkswagen. Secondo la Viro, in confronto “le capacità partenopee nel gioco del tre carte” sono ridotte a “quisquiglie”, mentre, parlando dei forti ritardi nei lavori allo scalo aeroportuale della capitale Berlino, domanda: “I Tedeschi come i Napoletani?”. Di scandalo Expo, Monte dei Paschi di Siena, Mose, Metropolitana di Roma e tutto il resto mai una parola, sintomo preciso di una certa povertà di idee che riguarda tutto l’ambito giornalistico italiano.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più