Incredibile al Tg1, la Coppa Davis diventa il pretesto per parlar male di Napoli

Tg1

Tantissimi napoletani ieri, guardando il Tg1 delle 20, hanno pensato bene di non pagare più il costosissimo canone della Rai. La tv di Stato ha mandato in onda un servizio sulla Coppa Davis che si sta svolgendo sul lungomare napoletano. In questi giorni, grazie al richiamo internazionale del tennis, molti stranieri sono arrivati in città proprio quando ci si prepara a vivere la stagione più fruttuosa del turismo.

Ma il Tg, anzichè lodare la cornice di pubblico e naturale della nostra città, concentra le sue attenzioni sui problemi che l’attanagliano oscurando quanto di bello sta accadendo in questi giorni. Prima manda in onda un servizio su come sia dispendioso smaltire i rifiuti campani in Olanda e poi si fa riferimento al palazzo crollato su Riviera di Chiaia mesi e mesi fa. Ciliegina sulla torta con le immagini che puntano una fognatura che non ha retto l’impeto della pioggia, caduta seppur per pochi minuti ma in modo copioso.

Dito come al solito puntato su Napoli, sui suoi problemi e sulle sue mancanze. Ma perchè scegliere di parlare di certi argomenti in maniera così velenosa quando si stanno vivendo giornate così serene con tanti turisti che si stanno godendo le bellezze della Davis e della nostra città? Il Tg1 colpisce Napoli e Napoli non lo dimenticherà.

Noi vogliamo proporvi, invece, l’incantevole cornice napoletana della Coppa Davis. Uno Spettacolo:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più