Padova. Coppia napoletana discriminata dai condomini: “Qui non siete nei campi”

coppia padova
Foto di Giusy Caterino

A Padova una coppia di giovani napoletani non viene accettata dal resto del condominio per il solo fatto di essere meridionali. I due ragazzi hanno trovato affisso all’interno del palazzo un biglietto che li esortava a comportarsi diversamente perché lì non sono nei campi.

Il fatto è accaduto durante la giornata di ieri, infatti la giovane coppia si è sentita poco integrata all’interno del loro stesso palazzo, dove vivono da poche settimane. Non è certo il primo episodio del genere, spesso persone del Mezzogiorno che si trasferiscono al nord, hanno a che fare con atti discriminatori di questo genere.

La causa che ha scatenato tutto questo è il fatto che il compagno di Giusy Caterino, la ragazza appena trasferitasi a Padova e che ha voluto denunciare l’accaduto, avrebbe fatto del rumore alle 5 del mattino per prepararsi alla giornata lavorativa. Dei rumori, che a detta della stessa coppia sono stati nella norma. Vestirsi, prepararsi un caffè e quant’altro.

Non solo questo però, la coppia napoletana ha voluto rispondere al condomino con un ulteriore biglietto nel quale hanno dichiarato che per qualsiasi problema basta bussare alla loro porta per risolvere la questione in maniera civile.

Padova 2
foto di Giusy Caterino

Il fatto grave non è dunque il motivo del biglietto. Infatti al di là del rumore procurato o meno dal ragazzo che si accingeva a recarsi sul luogo di lavoro, al di là della lamentela dei condomini, il vero nocciolo della questione sta nel rivolgersi a questa coppia come meridionali o che vivono nei campi. Come per screditarli, classificarli e non farli sentire integrati nella loro nuova vita.

Potrebbe anche interessarti