Ex carcerato sconta la pena e festeggia con fuochi d’artificio: Cruciani lo chiama “amico mio”

CrucianiNapoli – Un ex carcerato ha scontato la pena ed ha voluto festeggiare con i suoi amici facendo esplodere dei fuochi d’artificio. Cruciani lo chiama al telefono per chiedere del perché di questo gesto e lo chiama “amico mio“.

Durante la sua trasmissione televisiva Giuseppe Cruciani, che spesso si è trovato ai ferri corti con in napoletani, chiama al numero di cellulare privato questo ex detenuto. La prima domanda sorge spontanea, e cioè, perché Cruciani ha quel numero?

Seconda cosa, Cruciani chiama “amico mio” questo criminale. Fatto grave che il coconduttore David Parenzo (si sente chiaramente in video) cerca di placare e dice “ma come amico mio? amico mio no“.

Infine, il conduttore radiofonico attacca, in maniera non troppo velata, il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli, facendo notare ad Antonio, l’ex carcerato, che lo stesso Borrelli lo perseguita.

Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli: “Cruciani e Parenzo in diretta su Radio24 si sono collegati telefonicamente col carcerato di Pianura che festeggiò il ritorno alla libertà sparando in modo illegale fuochi d’artificio in mezzo a una strada in orario notturno il tutto in diretta web. L’ex galeotto afferma di non aver fatto nulla di male (ha scontato 4 anni solo per una serie di furti, insomma una persona perbene) e che ci sono problemi più importanti di cui dovrei occuparmi come sostiene ogni napulegno benaltrista che si rispetti. Intanto grazie alla mia segnalazione se lo sono chiamato in Questura.”

Potrebbe anche interessarti