Vergogna a Garibaldi: murale dedicato a Totò ricoperto dai graffiti

Il Principe della Risata, uno dei personaggi più amati dai napoletani e non solo, ultimamente ha subito un oltraggio proprio nella sua città natale. Negli ultimi giorni la figura di Totò è stata deturpata, letteralmente, in diversi modi, con danni al murale e a un’altra opera a lui dedicata.

Diverse segnalazioni inviate dai cittadini al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, mostrano delle scene indegne. L’opera raffigurante il volto di Totò in via Santa Maria Antesaecula al Rione Sanità, che ha dato i natali al grande Antonio De Curtis, viene imbrattata dai rifiuti sversati illecitamente dagli incivili: la strada ne è invasa, soprattutto nel punto dove è installata l’opera raffigurante il volto di Antonio De Curtis.

Alla stazione della Circumvesuviana di Piazza Garibaldi, invece, il murale dedicato a Totò è stato completamente imbrattato e deturpato. Un’opera che rappresenta uno dei fiori all’occhiello di Napoli, che dà il benvenuto a tanti turisti in uno snodo fondamentale dei trasporti partenopei, è stata resa quasi invisibile dai graffiti.

“Ho bisogno di vederti”: questo il titolo del murale che si può ammirare sulla banchina della stazione di Garibaldi, che adesso appare non più come un titolo poetico, ma come una richiesta disperata. L’opera è del gruppo “Orticanoodles”, pseudonimo di due street art italiani Wally e Alita ed è “un invito a visitare la città, a vederla, toccarla”, come affermava il presidente dell’Eav, Umberto de Gregorio.

Intanto, il Consigliere Borrelli annuncia la cosiddetta “operazione Totò”, ossia una serie di interventi volti a “recuperare, salvaguardare e valorizzare tutti i luoghi della memoria dedicati al Principe della risata e a tutti i maggiori interpreti della napoletanità. Puliremo, cancelleremo le scritte vandaliche e ridaremo dignità a quei luoghi. Sono invitati tutti quelli che amano la propria città e vogliono dimostrarlo“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più