MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

VIDEO/ Follia a Napoli, corrono di notte sull’Asse Mediano: ennesima bravata su TikTok

jogging asse medianoAncora una volta TikTok diventa protagonista delle bravate dei giovanissimi. Tanti infatti sono i video che circolano sul web di challenge, molto spesso estreme, che diventano virali e rischiano di compromettere la vita di molte persone. Esempio lampante è l’ultimo video pubblicato da un giovane ragazzo che riprende divertito il suo amico mentre fa jogging di notte sull’Asse Mediano di Napoli.

Un luogo molto pericoloso e per nulla consono per “tenersi in forma” facendo una corsetta. Quella superstrada è già molto pericolosa di per sé, tanti infatti sono stati negli ultimi anni, ma con una bravata del genere si potevano rischiare molte vite. Il tutto per ricevere probabilmente qualche like in più sui social e diventare virali. Ma certamente non è questo il modo di diventare famose, rischiando la propria vita e quella degli automobilisti.

A denunciare l’episodio ci ha pensato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che ha pubblicato il video sulla propria pagina Facebook e condannando l’atto grave. “Denunciamo da tempo questo fenomeno di creare filmati virali facendo ricorso ad azioni pericolose. Ovviamente abbiamo inviato il filmato alle forze dell’ordine per far individuare, denunciare e punire questi irresponsabili“.

Purtroppo queste scene non sono una novità sul social del momento. L’anno scorso, una delle challenge più pericolose, era quella di lanciarsi su un’auto in corsa e tentare di saltarla. Tanti purtroppo sono stati i feriti. Ma le cose in un anno non sono cambiate, anzi. I ragazzi continuano a postare video stupidi e pericolosi, a riprendersi mentre scatenano risse e a causare anche degli omicidi.

Una generazione dilaniata dalla potenza dei social – gestiti in maniera sbagliata – e dalla pandemia di covid che li ha isolati dal mondo della scuola, l’unico posto in grado di poterli educare a dovere.

Potrebbe anche interessarti