Napoli, i cittadini del Vomero chiedono la messa in sicurezza della Floridiana: petizione a Franceschini

petizione floridiana
Foto fb Vomero Arenella -cittadinanza attiva in difesa di Napoli

Napoli – La Villa Floridiana è uno dei pochi polmoni verdi del Vomero. Uno spazio in cui passeggiare respirando aria pulita e ammirare il panorama che offre la città. Peccato però che per via dell’allerta meteo di questi giorni, il parco sia stato chiuso. Negli ultimi anni infatti sono caduti per colpa del vento dei rami dagli alberi e alcune zone della villa sono state messe in sicurezza.

PETIZIONE DEI CITTADINI PER LA FLORIDIANA

Ma gli abitanti del Quartiere (circa 120 mila), sottolineano come anche durante le giornate di sole la Villa sia fruibile solo in parte. Sono ancora molte, nonostante i numerosi lavori effettuati nell’ultimo anno, le zone interdette al pubblico. Ciò causa non pochi disagi ai cittadini che hanno deciso di organizzare una petizione, appoggiata anche da alcune associazioni, rivolta al ministro della cultura Franceschini. L’iniziativa è partita dal gruppo Facebook ‘Vomero Arenella – Cittadinanza attiva in difesa di Napoli“.

LA NOSTRA FLORIDIANA – Sabato 4 e Domenica 5 in via Luca Giordano angolo Via Scarlatti, raccolta firme per PETIZIONE al ministro cultura Franceschini per chiedere IMMEDIATA messa in sicurezza ed apertura 70% Parco chiuso della Villa Floridiana. Si ringraziano le associazioni aderenti, si invitano i Cittadini alla partecipazione e firma attiva“.

Nei giorni scorsi erano state postate sui social delle foto con le diverse aree interdette della Floridiana e un eloquente cartello:

I cittadini del Vomero attendono la messa in sicurezza e un vero prato verde del Parco dal 2014“.

Potrebbe anche interessarti