Napoli, scoperta una discarica e un allevamento abusivo: si macellava accanto a rifiuti speciali

discarica allevamento abusivoUna discarica e un allevamento abusivo di animali sono stati scoperti dalla Polizia del capoluogo partenopeo. In mattinata si è svolta una operazione congiunta nel quartiere di Scampia che ha visto coinvolti gli agenti della Polizia Locale di Napoli del Reparto Tutela Ambientale e U.O. Scampia e il commissariato PS di Scampia, così come disposto nei piani del contrasto all’abbandono e all’incendio di rifiuti speciali determinati in cabina di regia della terra dei fuochi.

NAPOLI, SCOPERTA UNA DISCARICA E UN ALLEVAMENTO ABUSIVO

Gli Agenti hanno individuato e sottoposto a sequestro un’area di circa 3000 m² adibita a discarica di rifiuti inerti, tra baracche e ricoveri per animali, nonché attrezzata con due erogatori di carburante agricolo abusivi e nel degrado ambientale detenevano numerose specie di animali domestici e da cortile. Un vero e proprio allevamento abusivo con centinaia di animali tenuti in pessime condizioni e gestito anche esercitando la macellazione abusiva in spazi con rifiuti speciali e locali non idonei. È stato necessario l’intervento del servizio veterinario ASL Napoli 1 del presidio ospedaliero del Frullone che con propri sanitari hanno recuperato gli animali provvedendo ad eseguire il sequestro sanitario e avviato l’iter per la loro verifica e tutela. Il gestore del posto è stato deferito all’autorità giudiziaria per le violazioni al codice dell’ambiente e per la gestione illecita di carburanti nonché per la tenuta degli animali.

Potrebbe anche interessarti