Insulto a Totò: la sua immagine usata per i videopoker

Slot Machine Il Grande Totò

Macchinette videopoker che utilizzano l’immagine di Totò, icona napoletana della comicità, quella perbene, parecchio lontana da quella contemporanea caratterizzata da estreme volgarità e ignoranza. È quanto segnala un lettore a “Repubblica”, Andrea Raguzzino, alquanto disgustato da tali macchinette chiamate “Il Grande Totò”, che fa uso di fotogrammi tratti dai film più celebri del Principe. Due ne ha notate, una da un tabaccaio di via Salvator Rosa a napoli, l’altra in un centro commerciale del Cilento, chiedendosi perché i familiari dell’attore consentano tutto questo.

Un’indignazione, a nostro avviso, del tutto condivisibile, poiché i videopoker e macchinette simili sono la causa della rovina di molte famiglie, una forma di gioco d’azzardo che crea, ovviamente, dipendenza e che è permessa dallo Stato, il quale ne ha fatto una vera e propria risorsa in termini di entrate. Vedere il volto di Totò su quegli strumenti, attirando persone, è allora una grossa delusione, cui speriamo venga posto rimedio al più presto.

Potrebbe anche interessarti