Il Milan vince in un tripudio di cori razzisti contro i Napoletani

Milan - Curva Sud

Milan-Napoli, 2 a 0, e la Curva Sud del Milan popolata anche da molti individui napoletani o di origini napoletane festeggia e canta, in un tripudio di cori razzisti contro i Napoletani. Una vergogna italiana che appartiene a Milano con entrambe le sue squadre, a Torino con la Juventus e il Torino, a Verona, a Firenze, Genova doriana e tante altre città, una vergogna che nessuno pagherà, ad eccezione di poche migliaia di euro di multa: alla nazione nata nel 1861 e fondata sul sangue degli stermini feroci e nascosti va bene così, va bene augurarsi l’eruzione del Vesuvio, va bene denigrare, infangare, insultare chi sulla carta è un connazionale, chi ha il tuo stesso sangue.

E ora cantate, cantate tutti: Fratelli d’Italia.

Potrebbe anche interessarti