Meteo. Via il caldo, in arrivo temporali e nubifragi: le previsioni del fine settimana

Temporale Napoli 12 ottobre 2012 (3)-2Sembra proprio che le alte temperature stiano per lasciare il posto ad un clima più fresco, in contrasto a quello che finora ha padroneggiato il mese di luglio.

Già da oggi, giovedì 14 luglio, dei cambiamenti riguarderanno tutto lo stivale: acquazzoni e temporali arriveranno al centro e al nord, soprattutto nelle ore serali e il maltempo riguarderà principalmente la costa adriatica, con la possibilità di nubifragi. Al sud la situazione resterà invariata per quanto riguarda il cielo sereno, ma non per le temperature: esse inizieranno, in questa giornata, a scendere, a causa del clima atlantico che si prepara ad attraversare lo stivale.

VENERDÌ
Le condizioni meteorologiche cambieranno notevolmente. Le nuvole padroneggeranno su gran parte d’Italia con piogge e temporali in alcune zone dello stivale: pioggia sulla Romagna, nelle Marche e in Abruzzo. Piogge sparse ed intense anche nel Lazio, sulla Campania, in Puglia, Calabria e su gran parte delle isole. Le temperature scenderanno notevolmente, portando aria fresca su tutte le regioni.

SABATO
Migliora nettamente il cielo del nord, con una nuvolosità sparsa solamente durante la mattinata, per poi lasciar entrare il sole. Anche al centro dello stivale, il tempo migliora, lasciando solamente qualche rovescio sulle coste abruzzesi. Per il sud sarà ancora presto per vedere il sole: le nuvole saranno ancora le protagoniste, con residui di pioggia mattutina su Molise, Puglia, Basilicata, le regioni interne della Campania e sulla Sicilia.

DOMENICA
Miglioramenti generali delle condizioni climatiche. Le previsioni dicono che il sole dominerà sullo stivale e le temperature si alzeranno nuovamente, tornando nella media stagionale. Al nord, il clima sarà sereno, senza rovesci. Mentre qualche isolato episodio di pioggia si potrebbe verificare nel meridione tra Campania, Gargano e Molise.
Ma, nel complesso, si andrà verso un miglioramento, sia nei venti che nelle condizioni generali.

SECONDA METÀ DI LUGLIO
Se fino a domenica 17 luglio la bassa pressione porterà incertezza climatica, si può dire che da lunedì 18 la situazione si normalizzerà e l’alta pressione tornerà a dettare clima e temperature estive. Le giornate saranno nuovamente soleggiate e le temperature più alte, fino almeno ai 30°. Rari fenomeni di rovesci potranno riguardare la zona alpina e appenninica, ma solo in prossimità dei rilievi.
Fonti: Centro Meteo Italiano, Meteo Live, Il Meteo

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più